…Details…

Icon

Thoughts that's escape, only details.

RIPE Handle

Sicuramente se si lavora a stretto contatto con im mondo IP vi capiterà prima o poi di avere bisogno di un handle presso il database whois del RIPE.

Ogni oggetto specifico del RIPE ha necessità di avere un mantainer dell’oggetto stesso, dopo questa breve premessa possiamo andare sul sito del ripe nella sezione whois e iniziare le operazioni:

https://www.db.ripe.net/fcgi-bin/webupdates.pl

1. Person object

Create a new object: person
person: Leonardo Rizzi (nome completo)
address: Via 100 (via e numero civico)
address: 00000 Cità (CAP e paese)
address: Italy (stato)
phone: +39 00 000 000 (numero di telefono)
e-mail: [email protected] (email)
nic-hdl: AUTO-1 (con questo permette di generare automaticamente l’handle)
changed: [email protected] 19780225 (email e data di modifica anno mese giorno)
source: RIPE (sorgente dei dati)

Se tutto è corretto riceverete un messaggio simile: “Create SUCCEEDED: [person] LR1000-RIPE Leonardo Rizzi”

2. Maintainer object

Create a new object: mntner
mntner: LR-MNT (nome-MNT)
description: Maintainer for LR1000-RIPE (qui server una descrizione)
admin-c: LR1000-RIPE (la persona creata)
auth: MD5-PW password-criptata-md5 (se siete pigri usate webcrypt per generare l’hash)
mnt-by: LR-MNT (uguale a mntner)
referral-by: LR-MNT (uguale a mntner)
upd-to: [email protected] (email)
changed: [email protected] 19780225 (email e data di modifica anno mese giorno)
source: RIPE

Which should result in the following: [mntner] LR-MNT

3. Proteggere il person object

sempre da webupdate cercate -> LR1000-RIPE

aggiungete questi due elementi

mnt-by: LR-MNT
password: password (qui dovete inserire la vostra password in chiaro non l’hash)

A questo punto se non ci sono errore siete presenti nel ripe come persone e mantainer di vuoi stessi.

Whois – Controlli ricorsivi

Come eseguire controlli ricorsivi sui whois e generare un file per singola query usando poche righe di bash scripting, attenzione ai limiti per server (il file si chiamera’ “list” e deve avere un dominio di secondo livello per riga) quindi questo e’ tutto:

#!/bin/bash
declare -a ARRAY
exec 10<list
let count=0

while read LINE <&10; do
whois $LINE > /home/leo/whois/result/$LINE
echo $LINE
ARRAY[$count]=$LINE
((count++))
done

echo Number of elements: ${#ARRAY[@]}
echo ${ARRAY[@]}
exec 10>&-

Archives